Grazie alla Signora degli Alberi è stato un bel Natale!


… grazie alla Signora degli Alberi
… è stato un bel Natale

E’ passato tanto tempo da quando entrai per la prima volta nella casa di Angela R., la nostra Signora degli alberi … era Natale e là vidi il mio primo Albero… luminoso e fremente di luci ma anche caldo di luce soffusa… raccontava di viaggi e di vera passione per quegli oggetti tanto fragili che per pochi giorni ogni anno illuminano l’inizio dell’inverno e le sue lunghe ore di buio … raccontava del sapiente lavoro di mani artigiane che, chissà, un qualche Babbo Natale lo avevano davvero incontrato … e sì, perché Angela R. è ancora una ragazzina piena di energia, dagli occhioni vivaci e il sorriso sincero, maestra di buon gusto ed eleganza per vocazione e professione… ed è anche la mamma di un amico d’infanzia! .. ci siamo incrociate spesso nel tempo ma la collaborazione nata grazie alla sua passione ha stabilito un diverso affiatamento … da anni, ogni anno, l’albero che troneggia nella sala del Falco è, grazie a lei, diverso… lo pensa e disegna con mesi di anticipo e quando scocca l’ora eccola arrivare con cesti e con borse da cui occhieggiano gnomi, fatine, renne e stelline, ghirlande e cuoricini, esseri alati e orologi a cucù… e sarà una volta una nube di tulle e l’altra uno scintillare dorato e l’altra ancora un fiammeggiare di peperoncini spiritosi … quest’anno era delicatamente rosato e che bello che era, una volta di più … il rito vuole che la sera dell’inaugurazione alla nostra Signora e al suo gruppo di amiche sia riservato il tavolo da cui si possa ammirare l’albero in tutta la sua ricchezza di racconti … e a vederle tutte insieme, le grandi ragazze ridenti e compiaciute, è festa bella per tutti noi …

PRENOTAZIONI